AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Controlli della Polizia ad Ancona, due uomini sorpresi in possesso di attrezzi da scasso

Si tratta di due cittadini romeni, poi denunciati: nel veicolo trovati cacciaviti, tenaglie, guanti e un passamontagna

743 Letture
commenti
Sequestro di attrezzi per scasso

Due uomini di 28 e 26 anni, entrambi di origini romene, sono stati denunciati dalla Polizia di Ancona nella notte tra martedì 14 e mercoledì 15 febbraio, poiché sorpresi in possesso di diversi attrezzi finalizzati allo scasso.

Essi sono stati intercettati da una pattuglia intorno alle 2.30, mentre percorrevano via Cambi a bordo di un furgone bianco: una volta fermati, sono apparsi sin da subito alquanto nervosi, in special modo quando gli agenti hanno chiesto loro di aprire il portello posteriore del veicolo.

I due, alla fine, non hanno però potuto evitare il controllo in questione: all’interno del furgone è stato così trovato un vero arsenale per quanto riguarda il furto nelle abitazioni, composto da cacciaviti, martelli, piedi di porco, tenaglie, guanti e addirittura un passamontagna.

Il duo è poi stato condotto presso la Questura di Ancona, dove sono emerse le loro generalità. Si tratta di un 28enne, residente nel riminese e già noto alle forze dell’ordine per via di numerosi precedenti, e di un 26enne incensurato appena giunto dalla Romania: dagli accertamenti effettuati si è infine scoperto che il furgone da loro utilizzato era stato noleggiato in Emilia-Romagna. Entrambi sono quindi stati denunciati per il possesso ingiustificato di oggetti atti allo scasso.

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!