AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Gara di velocità sui motorini, denunciati due 15enni a Montemarciano

Genitori increduli dopo la convocazione in caserma da parte dei Carabinieri: mezzi sequestrati e patenti ritirate

1.316 Letture
commenti
ciclomotore, scooter, motorino, mezzi a due ruote

La sfida di velocità con i motorini tra due quindicenni si conclude con una denuncia alla Procura della Repubblica minorile di Ancona. E’ quanto accaduto nella notte tra venerdì 3 e sabato 4 marzo, quando i Carabinieri della stazione di Montemarciano hanno sorpreso due ragazzi, entrambi residenti a Montemarciano, che gareggiavano in velocità sulla statale Adriatica all’altezza di via Leopardi a bordo di due ciclomotori Yamaha TZR50 e NS50.

Per evitare incidenti e conseguenze peggiori, i militari non hanno bloccato la “sfida” con manovre coercitive ma hanno seguito i due “piloti” a breve distanza raggiungendoli in via dei Platani dove la gara è terminata alla presenza di diversi coetanei assiepati nel parco adiacente.
Lì, i due giovani centauri sono stati bloccati e poi condotti in caserma dove sono stati convocati anche i rispettivi genitori. In ufficio sono state contestate le violazioni al codice della strada e i ciclomotori sottoposti a sequestro amministrativo per la successiva confisca; inoltre, ad entrambi i minori è stata ritirata la patente di guida e sono stati denunciati alla Procura della Repubblica minorile di Ancona. Il reato è punito con la reclusione da sei mesi ad un anno e con la multa da euro 5.000 a euro 20.000.
I genitori si sono dichiarati sorpresi ed increduli delle accuse rivolte ai figli: in un caso si sono rifiutati di firmare i verbali e di ritirare la copia.

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!