AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Nascondeva in casa 60 grammi di cocaina, arrestata a Jesi insospettabile pusher 64enne

L'attività illecita condotta dalla donna è stata smascherata dai Carabinieri, insospettiti dal viavai nella sua abitazione

1.180 Letture
commenti
Cocaina

Un’anziana di 64 anni di origini albanesi è stata tratta in arresto dai Carabinieri di Jesi, in quanto al centro di un vasto giro di spaccio che aveva come cardine la sua abitazione, situata in zona Porta Valle.

Già da qualche tempo le forze dell’ordine si erano accorte dell’insolito affollamento riscontrato nei paraggi dell’appartamento in questione, sempre più frequentato da individui conosciuti come assuntori di droga. Si è successivamente accertato che la donna, residente in Italia da oltre 15 anni, aveva dato vita ad un’intensa attività di spaccio, il tutto apparentemente all’oscuro delle due giovani nipoti che vivevano con lei.

La perquisizione effettuata in casa sua ha permesso di rinvenire circa 60 grammi di cocaina nascosti nella camera da letto e pronti ad essere venduti: una volta immessa sul mercato illecito, una tale quantità avrebbe fruttato alla 64enne non meno di 7.000 euro.

In attesa di conoscere maggiori dettagli riguardanti i suoi fornitori e l’effettiva ramificazione della sua clientela, i Carabinieri la hanno arrestata con l’accusa di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio: ella si trova ora presso il carcere pesarese di Villa Fastiggi.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!