AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Ubriaco al volante tenta di corrompere i Carabinieri, denunciato giovane fabrianese

Protagonista della vicenda un ragazzo di 26 anni, sorpreso alla guida con un tasso alcolico ben oltre i limiti

Carabinieri

Vicenda al limite del paradossale quella avvenuta a Fabriano nella notte tra sabato 13 e domenica 14 maggio: un giovane di 26 anni è stato infatti denunciato per guida in stato d’ebbrezza e istigazione alla corruzione, in quanto ha ripetutamente offerto diverse migliaia di euro ai Carabinieri che lo avevano fermato.

Il ragazzo, fermato dai militari per un normale controllo di routine, è stato immediatamente sottoposto all’esame dell’etilometro, che ha riscontrato un valore di alcol nel sangue pari a 1,5, un dato tre volte maggiore rispetto ai limiti imposti dalla legge.

I rappresentanti delle forze dell’ordine si sono quindi visti costretti a ritirare la patente di guida del 26enne, il quale ha però tentato di giocarsi un’ultima e disperata carta.

Egli ha infatti offerto cinquemila euro a ciascuno dei due Carabinieri presenti sul posto pur di non essere privato della patente, tentativo che purtroppo per lui non solo si è rivelato del tutto vano, ma ha addirittura peggiorato sensibilmente la sua posizione: oltre alla denuncia per guida in stato d’ebbrezza, infatti, il giovane è stato altresì accusato di tentata corruzione.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!