AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Rubano strumenti musicali per oltre 20.000 euro, denunciati tre pregiudicati cosentini

Il furto, compiuto ai danni di un artigiano residente a Loreto, è stato effettuato nei primi giorni di settembre

1.764 Letture
commenti
Fisarmonica

Tre individui, responsabili del furto di diversi strumenti musicali ai danni di un artigiano residente a Loreto, sono stati rintracciati nella giornata di lunedì 18 settembre da parte dei Carabinieri, che hanno seguito i loro spostamenti fino in Abruzzo.

A finire in manette è stato un trio di pregiudicati cosentini, che nei primi giorni di settembre avevano svaligiato una fabbrica sita a Castelfidardo: in quell’occasione i malviventi non si erano fatti il minimo scrupolo, mettendo le mani su diciassette tra fisarmoniche e organetti, per un bottino complessivo stimato in circa 21.000 euro.

Il derubato aveva immediatamente denunciato il fatto alle forze dell’ordine, che tramite dei controlli condotti via internet sono infine riusciti a mettere le mani sui tre ladri. Essi, infatti, avevano pubblicato su dei siti specializzati delle inserzioni riguardanti la vendita di alcuni strumenti: uno di questi annunci ha condotto i Carabinieri a San Giovanni Teatino, in provincia di Chieti, dove i tre sono stati colti in flagrante mentre consegnavano due fisarmoniche ad un ignaro compratore, il quale per acquistarle aveva sborsato 5.000 euro.

I tre calabresi sono così stati denunciati per ricettazione: la refurtiva, interamente recuperata dai militari, è stata invece riconsegnata al legittimo proprietario.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!