AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Jesi: ruba dal portafogli di un cliente, rintracciata e denunciata prostituta di 25 anni

La giovane, al pari della donna fermata assieme a lei, era già stata colpita da un foglio di via obbligatorio

705 Letture
commenti
Prostituzione

Nella giornata di mercoledì 11 ottobre, i Carabinieri di Jesi hanno individuato e denunciato due donne dedite all’esercizio della prostituzione nei dintorni della stazione ferroviaria: una di loro è altresì stata ritenuta la responsabile di un furto perpetrato il giorno precedente.

Le due sono state fermate da una task force composta da diverse pattuglie: dai controlli i militari hanno potuto appurare che entrambe erano già state interessate da dei fogli di via valevoli per il territorio comunale jesino, provvedimenti riconducibili alla medesima “attività” portata avanti dalla coppia.

Una di loro, una 25enne originaria della Romania, è stata poi riconosciuta come la giovane che, nel pomeriggio di martedì 10 ottobre, si era appartata con un suo cliente in via IV Novembre per poi derubarlo di 110 euro. La vittima del furto, un 40enne residente nella provincia di Ancona, si era immediatamente rivolto alle forze dell’ordine, fornendo loro un’accurata descrizione della prostituta, la quale era poi risultata essere registrata nella banca dati dei Carabinieri.

La ragazza, B.C. le sue iniziali, è stata così denunciata per furto aggravato e per l’inosservanza del foglio di via emanato nei suoi confronti: la seconda imputazione ha riguardato inoltre anche l’altra donna fermata assieme a lei.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!