Errore durante il parse dei dati!
AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Chiaravalle, doppio appuntamento a teatro sabato 5 e domenica 6 maggio

In entrambe le date andrà in scena a partire dalle ore 21.00 lo spettacolo "Maria Montessori o la scoperta del bambino"

Teatro Valle di Chiaravalle

«Maria Montessori o la scoperta del bambino» diretto da Gianfranco Pedullà, con la partecipazione straordinaria di Rosanna Gentili, esito dei laboratori del progetto VisionArea proposto dal Comune di Chiaravalle in collaborazione con Teatro Popolare d’Arte, è in scena al Teatro Comunale Valle sabato 5 e domenica 6 maggio (ore 21.00) ultimo titolo e fuori abbonamento della stagione realizzata da Comune e AMAT con il sostegno di Regione Marche e MiBACT.

Dopo i pregevolissimi risultati raggiunti con L’ultimo soldatino pasoliniano, Santa Giovanna dei Macelli e La fabula di Falstaff, il progetto teatrale VisionArea approda a una protagonista assoluta dello scenario pedagogico, scientifico e filosofico del Novecento e di sempre. A partire dai dati reali della vita – così singolare e intensa – della grande educatrice chiaravallese, «Maria Montessori o la scoperta del bambino» racconta con i mezzi del teatro il senso della sua ricerca esistenziale e culturale, sempre tesa all’educazione verso la libertà. Un percorso che farà emergere gli elementi di modernità e di contemporaneità presenti in questa grande figura, anche e soprattutto pensando al segno profondo da lei lasciato in campo etico e giuridico a favore dei bambini e delle donne.

I biglietti per lo spettacolo (posto unico 10 euro ridotto 8 euro) alla Biglietteria del Teatro Comunale Valle  071/7451020 aperta il giorno precedente lo spettacolo dalle 17.30 alle 19.30 e i giorni di rappresentazione dalle 18.00

Informazioni: Biglietteria Teatro Valle 071/7451020; Comune di Chiaravalle, Ufficio Cultura 071/9499266, Call center dello Spettacolo delle Marche tel. 071/2133600 e AMAT tel. 071/2072439 www.amatmarche.net.

Inizio ore 21.00

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!