AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Spaccio di cocaina, pusher 34enne tratto in arresto dalla Polizia di Ancona

Per l'uomo, E.B. le sue iniziali, si sono aperte le porte del carcere di Montacuto

1.060 Letture
commenti
Spaccio di cocaina

Uno spacciatore albanese di 34 anni, E.B. le sue iniziali, è stato tratto in arresto dalla Polizia di Stato di Ancona poiché trovato in possesso di poco meno di tre etti di cocaina.

Dopo aver monitorato l’uomo per diversi mesi, le forze dell’ordine sono entrate in azione nella giornata di domenica 16 settembre, quando i poliziotti hanno tentato di intercettare il 34enne mentre quest’ultimo si trovava alla guida della propria Peugeot 308.

Per tutta risposta, il malvivente ha dato inizio a una fuga rocambolesca, arrivando persino a toccare i 150 chilometri orari nella speranza di sfuggire alla cattura. L’inseguimento è infine terminato nei pressi del casello autostradale di Ancona Nord, dove un rapido controllo ha permesso di rinvenire all’incirca 36 grammi di cocaina nascosti all’interno dell’automobile.

Gli agenti di Polizia hanno quindi sottoposto a perquisizione anche l’abitazione di E.B.: qui, celati sotto un tombino situato in giardino, sono stati scoperti 250 grammi di cocaina purissima, che una volta tagliata e immessa sul mercato avrebbe garantito al 34enne un guadagno di oltre 100.000 euro.

L’intero quantitativo di stupefacenti è stato così sequestrato, al pari di 500 euro ritenuti provento dell’attività di spaccio e di alcuni bigliettini recanti informazioni sulla clientela del pusher. E.B. è stato infine trasferito presso il carcere di Montacuto.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!