AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Spaccio e furti ad Ancona, scattate le manette per tre uomini

Tratti in arresto un 33enne ghanese e due italiani di 47 e 24 anni

856 Letture
commenti
Polizia ad Ancona

Nel corso della giornata di mercoledì 7 agosto la Polizia di Stato di Ancona ha tratto in arresto tre individui, colti in flagranza di reato in due distinte situazioni.

Il primo a finire in manette è stato un 33enne di nazionalità ghanese, O.R. le sue iniziali, sorpreso a spacciare sostanze stupefacenti in prossimità del Sert del capoluogo dorico. In mattinata gli agenti della squadra mobile lo hanno fermato all’interno di un bar per poi perquisirlo, rinvenendo così 12 involucri contenenti eroina.

Le forze dell’ordine hanno poi esteso i controlli anche all’abitazione dell’uomo, dove sono stati trovati e posti sotto sequestro un cellulare, del materiale adoperato per il confezionamento della droga e 85 euro in banconote di piccolo taglio. Per O.R. è così scattato l’arresto per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio: in attesa del processo per direttissima a suo carico egli è stato posto agli arresti domiciliari.

Alcune ore più tardi, intorno alle 16.30, i poliziotti sono invece intervenuti presso un parcheggio situato a Palombina, a causa di alcune segnalazioni riguardanti due uomini visti aggirarsi tra le automobili in sosta.

Diverse volanti si sono così precipitate sul posto, riuscendo così a individuare rapidamente i soggetti in questione, i quali stavano tentando di forzare le serrature dei veicoli grazie a un appendiabito adeguatamente modificato.

I due sono così stati fermati prima di poter fuggire: si tratta di un 47enne originario della provincia di Matera, C.G., e di un 24enne livornese, D.L., entrambi con precedenti per reati contro il patrimonio. Trovati in possesso di 240 euro appena sottratti da un’Audi A6, essi sono stati arrestati per furto aggravato in concorso.

Nella mattinata di giovedì 8 agosto il Tribunale di Ancona ha emesso nei loro confronti un provvedimento di divieto di dimora in città, assegnando loro un foglio di via obbligatorio della durata di tre anni.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!