AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Donna travolta da un’auto alla fermata dell’autobus lungo la Statale Adriatica

Ricoverata a Torrette, è grave ma non in pericolo di vita: polemiche a Fiumesino per la mancanza di sicurezza

4.423 Letture
commenti
Eliambulanza, 118, soccorsi

Una donna di 34 anni, Sanaa Ait Takatei, di nazionalità marocchina ma residente a Falconara Marittima, si trova ricoverata in gravi condizioni dalla mattina di mercoledì 3 settembre presso l’ospedale regionale di Ancona Torrette, dopo essere stata investita lungo la Statale Adriatica.


La donna, madre di 4 figli, è stata falciata da un’automobile Opel Astra – condotta da un ucraino residente ad Ancona, 23 anni – mentre stava attendendo l’autobus all’altezza di Fiumesino, dove da molto tempo i residenti chiedono – fino ad ora invano – la realizzazione di una fermata per i pedoni più sicura: al momento, non esistendo pensiline apposite, il pullman viene infatti atteso sul ciglio della strada, regolarmente assai trafficata.

Sanaa Ait Takatei è stata trasportata all’ospedale regionale in eliambulanza: non si trova in pericolo di vita ma ha riportato fratture piuttosto serie alla spalla e ad una vertebra.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!