AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Loreto: si accascia a terra e muore davanti ai colleghi

38enne ha un malore fatale in una fabbrica a Villa Musone, inutili i soccorsi

11.540 Letture
commenti
Ambulanza

E’ un operaio di 38 anni l’uomo deceduto in una fabbrica a Villa Musone di Loreto nella mattinata di giovedì 30 ottobre. Non si è trattato di un infortunio sul lavoro ma di un malore fatale.

Fabio Donnini, operaio residente a Castelfidardo, si è accasciato a terra davanti ai suoi colleghi della Bipiemme in via Brecce, dove vengono prodotti circuiti stampati.

Immediati i soccorsi all’uomo: sul posto sono giunte un’ambulanza da Loreto e un’auto medica da Osimo, ma per il 38enne non c’era nulla da fare. Sul luogo del decesso anche i Carabinieri della stazione cittadina.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!