AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Travolto dal treno a Senigallia, forse era steso sui binari il giovane bielorusso

L'ipotesi emerge dopo l'autopsia sul corpo di Aliaksei Sushkevich. Venerdì 12 i funerali a Caselle di Maltignano

3.385 Letture
commenti
La stazione ferroviaria (FS) di Senigallia, treno, binario, linea ferroviaria

Forse era steso sui binari il ragazzo bielorusso travolto e ucciso da un treno alla stazione di Senigallia la scorsa domenica, 7 dicembre. E’ quanto porterebbe a pensare l’autopsia sul corpo del Aliaksei Sushkevich, il 20enne ritrovato dilaniato da un convoglio alcuni metri a sud della stazione di Senigallia, eseguita mercoledì 10 all’obitorio dell’ospedale di Torrette di Ancona dopo il riconoscimento ufficiale da parte della madre.

Le ferite sul corpo esaminate dal medico legale non farebbero pensare a un episodio come descritto inizialmente con investimento frontale ma, dato il taglio in due parti del corpo del ragazzo di Caselle di Maltignano (Ascoli Piceno), si sta valutando l’ipotesi che fosse steso a terra sui binari

 

Continua a leggere su SenigalliaNotizie.it

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!