AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Cadavere rinvenuto sulla spiaggia di Montemarciano

La vittima è Sandro Proficuo: aveva telefonato ai familiari indicando la volontà di suicidarsi

4.906 Letture
commenti
maltempo, vento forte e mareggiate a Senigallia e sulla costa marchigiana

Un corpo senza vita è stato rinvenuto nella mattinata del 14 dicembre lungo il litorale di Marina di Montemarciano: si tratta di Sandro Proficuo, 38enne residente a Mosciano Sant’Angelo, in provincia di Teramo.

Il giovane si era allontanato volontariamente dalla sua abitazione; raggiunto telefonicamente dai suoi familiari, aveva manifestato la sua volontà di togliersi la vita – “Mi butto in mare”, sarebbero state le sue ultime parole, specificando che si trovava nelle Marche.

Prende sempre più campo quindi l’ipotesi del suicidio. I familiari sono partiti dall’Abruzzo per il riconoscimento della salma. Il corpo non presenta segni di violenza.

Sul luogo del ritrovamento, i Carabinieri e la Guardia Costiera.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!