AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Prevenzione furti in abitazione, fermati quattro rumeni dalle Volanti ad Ancona

Denunce e fogli di via per i giovani, compresi da i 23 e i 34 anni, sorpresi in possesso di arnesi da scasso

1.865 Letture
commenti
Oggetti da scasso sequestrati ad Ancona

Tra il pomeriggio del 6 e la mattina del 7 febbraio, gli Agenti delle Volanti della Questura di Ancona, diretti dal V.Q.A. Cinzia Nicolini, impegnati nel servizio di prevenzione dei reati e controllo del territorio, hanno fermato quattro giovani di origine rom che si aggiravano con fare sospetto nel centro città, zona Passetto e nelle zone di Casine di Paterno.

Nei pressi del Passetto, nel pomeriggio del 6 febbraio intorno alle ore 16.00 sono stati fermati due rumeni di 23 e 34 anni che a bordo di una Ford Focus si stavano aggirando con fare sospetto in quella zona. All’interno dell’auto, ben celati dentro uno sportello, gli agenti hanno trovato e sequestrato cacciaviti, pinze e l’occorrente per lo scasso. I due, gravati da precedenti per reati contro il patrimonio, sono stati denunciati per possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso ed allontanati dal Comune di Ancona con Foglio di Via Obbligatorio.

Nella zona di Casine di Paterno non sono sfuggiti all’occhio vigile delle “pantere”altri due rumeni di 24 e 29 anni i quali erano intenti a “perlustrare” la zona a bordo di una Volkswagen Passat; anche in questo caso gli Agenti hanno rinvenuto ben nascosti nel portabagagli dell’auto, numerosi oggetti atti allo scasso, pinze, cacciaviti, martelli , sequestrandoli. Anche questi due rumeni, accompagnati in Questura e sottoposti a minuziosi controlli di Polizia, sono stati denunciati ed allontanati da Ancona con Foglio di Via Obbligatorio.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!