AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Piano Indesit-Whirlpool, parla Comi: serve fiducia nelle mosse future del Governo

Sulla questione interviene anche la senatrice M5S Fucksia: stabilimento di Albacina importante per tutte le parti in causa

3.259 Letture
commenti
Stabilimento Indesit

Il Segretario generale del PD Marche, Francesco Comi, ha esternato la propria preoccupazione per l’annunciata chiusura dello stabilimento Indesit di Albacina, secondo quanto reso noto da Whirlpool nella giornata del 16 aprile.

Comi, che ha espresso a nome del proprio partito la massima solidarietà nei confronti dei lavoratori interessati  e delle loro famiglie, ha però invitato ad aver fiducia negli sviluppi futuri della questione, confidando nell’impegno del Governo affinché possa essere raggiunto un risultato condiviso, già a partire dai prossimi incontri tra istituzioni e delegati aziendali. Sulla stessa linea si sono espressi altri esponenti del PD marchigiano, come Gianluca Busilacchi, consigliere regionale, e Stefano Santini, candidato consigliere alle prossime elezioni.

Il segretario del PD marchigiano ha poi puntato il dito contro Gian Mario Spacca, evidenziando come la sua richiesta di evitare polemiche potesse rappresentare un tentativo di declinare le proprie responsabilità in materia.

Preoccupazione sulla decisione presa da Whirlpool è stata espressa anche dalla senatrice marchigiana del Movimento 5 Stelle Serenella Fucksia. L’esponente grillina ha sottolineato come la chiusura dello stabilimento di Albacina possa avere conseguenze devastanti per l’intero territorio fabrianese, già pesantemente colpito dalla crisi economica in questi ultimi anni.

Fucksia ha poi dichiarato che il mantenimento delle strutture attuali, aspetto sul quale deve ora concentrarsi lo sforzo delle istituzioni, rappresenterebbe una risorsa importante per la stessa Whirlpool, data la tradizione sviluppata nel tempo dal polo fabrianese.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!