AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Picchiata e stuprata dall’ex fidanzato, denunciato 23enne boliviano

La violenza sessuale in scena a Collemarino: il giovane interrogato per oltre 12 ore

2.308 Letture
commenti
Violenza sulle donne

Un ragazzo di 23 anni, originario della Bolivia ma residente ad Ancona, è stato denunciato con l’accusa di aver stuprato l’ex fidanzata 19enne nella notte tra sabato 18 e domenica 19 aprile.

Il fatto sarebbe avvenuto nelle campagne limitrofe a Collemarino, dove la giovane, anch’essa di origini sudamericane, vive con la propria famiglia. I due, la cui relazione si era interrotta da più di un anno, avrebbero entrambi partecipato ad un serata in discoteca al Sui di Marina Dorica, al termine della quale la ragazza avrebbe accettato un passaggio per tornare a casa da parte dell’ex fidanzato.

La violenza sessuale avrebbe avuto luogo proprio nella vettura del giovane che, incassato il rifiuto da parte della ragazza, sarebbe così passato alle maniere forti, picchiando la 19enne e costringendola a un rapporto sessuale forzato. Una volta riaccompagnata a casa, la ragazza ha subito denunciato l’accaduto ed è stata trasportata all’ospedale Salesi di Ancona, dove è stata sottoposta a degli esami ginecologici.

Il 23enne, peraltro bisognoso anche lui di cure mediche in seguito alla colluttazione avuta con la ragazza, è stato raggiunto nella prima mattinata di domenica dai Carabinieri, cui ha fornito la propria versione dei fatti, negando in ogni modo di aver usato violenza contro la ragazza. Pur denunciato, non ha potuto esser tratto in arresto a causa della mancata flagranza di reato: è stato pertanto rimesso subito in libertà al termine di un interrogatorio durato quasi 12 ore.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!