AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Falconara, 42enne arrestato dopo le ripetute violenze su madre e sorella

L’uomo, agli arresti domiciliari presso l’abitazione dei familiari, non era nuovo a simili comportamenti

2.640 Letture
commenti
carabinieri, 112

Un rumeno di 42 anni, residente a Verona ma agli arresti domiciliari presso un appartamento di Falconara Marittima, è stato tratto in arresto dai Carabinieri nella mattinata di mercoledì 22 aprile, in seguito alle ripetute violenze perpetrate all’indirizzo della madre e della sorella.

L’uomo, già noto alle forze dell’ordine per reati di ogni sorta, si era già reso protagonista in passato di comportamenti violenti nei confronti dei propri familiari: a tal proposito, su di lui gravava anche l’accusa di aver picchiato più volte la convivente, motivazione alla base di un mandato di arresto emanato da un giudice di Verona nei suoi confronti.

Il 42enne, dedito al consumo di notevoli quantità di bevande alcoliche, nei giorni precedenti all’arresto era stato inoltre fermato alla guida di un veicolo, risultando sprovvisto di una patente valida e con un tasso alcolemico superiore a quanto prescritto dalla legge. Lo stato di ubriachezza del rumeno coincideva spesso con episodi di violenza contro le due donne, ormai esasperate da una situazione che non accennava a migliorare.

Arrestato dopo la segnalazione degli abusi da parte degli stessi familiari, che avevano richiesto l’allontanamento dell’uomo dalla loro abitazione, egli è stato quindi trasferito al carcere di Montacuto con l’accusa di maltrattamenti in famiglia.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!