AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Violenza sessuale a Senigallia, il tribunale condanna l’operaio di Capo Verde

Cinque anni al 24enne accusato di aver abusato dell'amica ubriaca nel parcheggio della discoteca

1.591 Letture
commenti
Tribunale di Ancona

E’ stato condannato l’operaio di Capoverde Yannich Dongo Correira accusato di violenza sessuale nei confronti di un’amica della fidanzata, avvenuto durante la notte tra il 21 e 22 marzo 2014 nel parcheggio della discoteca Mamamia, a Senigallia.

Il tribunale collegiale di Ancona ha emesso la sentenza a cinque anni e un mese di reclusione

 

Continua a leggere su SenigalliaNotizie.it

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!