AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Si reintroduce nella casa da dov’era stato sfrattato: denunciato 44enne greco

Provvedimento analogo anche per un pregiudicato anconetano di 50 anni, colpevole di aver minacciato dei poliziotti

1.559 Letture
commenti
Questura di Ancona e volante, polizia, 113

La Polizia di Stato di Ancona, tra martedì 16 e giovedì 18 giugno, ha effettuato controlli a tappeto sul territorio del capoluogo dorico, individuando in tal frangente diversi individui responsabili di comportamenti contro la legge.

Nella serata di martedì, una chiamata al 113 ha segnalato la presenza di luci accese in un appartamento in zona Piano, disabitato da circa un mese in quanto l’ultimo inquilino era stato sfrattato per morosità. I poliziotti, prontamente intervenuti sul posto, hanno così sorpreso in casa proprio l’ex inquilino, un 44enne di origini greche, che era riuscito a riappropriarsi della sua vecchia abitazione danneggiando un infisso e riuscendo così ad introdursi nell’appartamento.

L’uomo, dopo essere stato condotto negli uffici della Questura, è stato infine denunciato per invasione di edifici: nella sola giornata di martedì, oltre a questo intervento, la Polizia dorica ha provveduto a controllare 68 persone, identificando al contempo 23 cittadini extracomunitari e sottoponendo ad accertamenti 25 veicoli.

Nella mattinata di giovedì 18 giugno un pluripregiudicato è stato invece fermato nel centro storico per alcuni controlli di routine: l’uomo, un 50enne residente ad Ancona, ha però reagito in malo modo alla richiesta degli agenti, insultandoli e minacciandoli prima, per poi tentare di aggredirli fisicamente.

Egli è stato quindi bloccato dai poliziotti, i quali lo hanno trasportato in Questura, dov’è stato denunciato per resistenza e minaccia a pubblico ufficiale. I documenti d’identità trovati in suo possesso sono risultati scaduti da tempo, per cui è lecito pensare che sia stata la possibile scoperta di questa situazione da parte delle forze dell’ordine a provocare la reazione scomposta dell’uomo.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!