AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Giovane deceduto cadendo dal trattore, disposta l’autopsia della salma

Crescono i sospetti riguardo una possibile connessione tra la morte di Flavio Giaccaglia e una gara clandestina di "tractor pulling"

4.102 Letture
commenti
Tractor pulling

Svolta nel caso riguardante la morte di Flavio Giaccaglia, il 28enne deceduto domenica 2 agosto dopo essere caduto dal rimorchio di un trattore trainato da un amico.

Il pubblico ministero Paolo Gubinelli ha infatti richiesto un esame autoptico sul cadavere del giovane, originario di Montemarciano ma residente a Chiaravalle: l’autopsia, disposta come atto irripetibile, è stata decisa a seguito di alcune testimonianze raccolte nei giorni successivi alla morte di Giaccaglia, le quali getterebbero una nuova luce sulla sua scomparsa .

Sta infatti prendendo sempre più corpo l’ipotesi che il 28enne sia spirato  nel corso di una gara clandestina tra trattori, alla quale avrebbero partecipato decine di persone: si sarebbe trattato di una competizione denominata “tractor pulling”, in cui i mezzi agricoli (con tanto di rimorchio) si sfidano in una gara di velocità in una pista ben delineata.

In attesa di ottenere maggiori informazioni su quanto effettivamente successo nella tenuta agricola di via del Molino, gli inquirenti hanno nel frattempo iscritto il proprietario della tenuta, Loris Spadoni, nel registro degli indagati per il reato di omicidio colposo: per l’uomo si potrebbe poi aggiungere un’ulteriore incriminazione per l’organizzazione di competizioni motoristiche non autorizzate, reato per il quale la legge italiana prevede una detenzione da uno a tre anni in aggiunta ad una sanzione massima di 100.000 euro.

I risultati dell’autopsia, che verrà probabilmente eseguita nella giornata di sabato 8 agosto, potranno aiutare a far luce sulla reale dinamica del decesso, congiuntamente alle sempre più numerose testimonianze che la Polizia Stradale di Senigallia sta raccogliendo in questi giorni.

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!