AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Fabriano, identificati i responsabili del raid vandalico nella scuola media

I colpevoli, tre minorenni del posto, erano penetrati nell'istituto "Gentile da Fabriano" il 7 luglio scorso

3.509 Letture
commenti
carabinieri

A distanza di circa quaranta giorni dal’accaduto, i Carabinieri di Fabriano sono riusciti ad identificare i responsabili della devastazione messa in atto presso la scuola media “Gentile da Fabriano” nella notte tra lunedì 6 e martedì 7 luglio.

Alcuni individui erano riusciti a penetrare nella struttura passando attraverso una finestra scorrevole, arrecando in seguito gravi danni all’istituto: alcune aule erano state allagate, dei muri erano stati imbrattati con della vernice e il router della sala informatica era stato irrimediabilmente danneggiato.

I vandali avevano inoltre scritto su una parete delle frasi offensive indirizzate al dirigente scolastico della struttura, per poi entrare nella vicina scuola media “Giovanni Paolo II”, dov’era stato danneggiato il distributore automatico.

I Carabinieri, dopo aver compiuto una ricognizione sul posto nella giornata di martedì 7 luglio, si erano subito messi sulle tracce dei responsabili, tenendo sotto osservazione alcuni giovani sospettati del fatto. Una volta in possesso di maggiori elementi a carico dei ragazzi, i militari li hanno quindi convocati: si tratta di tre minorenni del posto, i quali hanno ammesso le proprie responsabilità, spiegando come le loro azioni fossero dettate semplicemente dalla noia.

I tre, nel giro di qualche giorno, potrebbero essere accusati di danneggiamento aggravato continuato in concorso e di diffamazione: i loro genitori, totalmente spiazzati da quanto appreso, si sono già mobilitati con i dirigenti della scuola al fine di provvedere a ripagare i danni causati dai tre minori, quantificabili in diverse migliaia di euro.

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!