AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia, rinviato a giudizio imprenditore cinese per evasione fiscale

Quasi 1,5 mln di euro non versati secondo le fiamme gialle. La difesa: non era il titolare delle aziende tessili

1.885 Letture
commenti
Guardia di Finanza, 117, fiamme gialle

Evasione di iva e irpef per, in totale, quasi un milione e mezzo di euro. E’ quanto contestato dalla Guardia di Finanza a un imprenditore cinese finito al centro di un blitz delle fiamme gialle nel marzo scorso in strada della Marina, a Senigallia.

L’uomo, un 42enne, è stato rinviato a giudizio per rispondere di varie accuse…

 

Continua a leggere su SenigalliaNotizie.it

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!