AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Jesi, sequestrate quattro piante di cannabis scoperte in un canneto

La coltivazione abusiva è stata rinvenuta in località Grangalia Alta: il responsabile rischia dai sei ai vent'anni di reclusione

2.760 Letture
commenti
Sequestro piante di marijuana a Jesi

Quattro piante di cannabis, alte più di un metro e mezzo e pesanti alcuni chilogrammi, sono state rinvenute e sequestrate a Jesi dalla Guardia Forestale.

L’intervento, effettuato nei primi giorni del mese di ottobre presso la località Grangalia Alta, è stato reso possibile grazie alla segnalazione   di un cittadino, il quale aveva notato la particolare coltivazione. Le piante, nascoste all’interno di un canneto, sarebbero state ‘allevate’ da qualcuno capace di recarsi sul posto regolarmente, dato che nelle loro vicinanze non è stata rinvenuta alcuna fonte idrica.

I forestali del distaccamento di Jesi sono già all’opera al fine di identificare il coltivatore, che se scoperto rischierebbe una pena variabile dai sei ai vent’anni di reclusione, poiché la quantità di cannabis rinvenuta lascia presupporre che essa non fosse coltivata per il semplice consumo personale.

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!