AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Scoperta banda di ladri ad Ancona, nel mirino diversi supermercati del capoluogo

Denunciati quattro rumeni (tre uomini e una donna) sorpresi con la refurtiva a bordo di un'auto di grossa cilindrata

1.728 Letture
commenti
Refurtiva

Tre uomini e una donna di nazionalità rumena, di età compresa tra i 35 e i 42 anni, sono stati denunciati dalla Polizia di Stato di Ancona nella giornata di venerdì 23 ottobre.

I quattro sono stati notati da una pattuglia intorno alle 14, mentre stavano transitando lungo via Marconi a bordo di una lussuosa auto con targa non italiana: una volta accortisi della presenza delle forze dell’ordine, gli individui in questione hanno tentato di darsi alla fuga, venendo però bloccati nel giro di pochi minuti. Gli agenti di Polizia hanno quindi proceduto ad identificarli, scoprendo così diversi precedenti a loro carico riguardanti reati contro il patrimonio e la persona.

I poliziotti si sono infine occupati di perquisire l’autovettura: la loro attenzione, in particolare, è stata calamitata dal portabagagli, dove la ruota di scorta era stata posizionata in maniera anomala. Sotto di essa è stato così ritrovato un vero e proprio bottino, consistente in sette prosciutti, otto tranci di lonza, cinque bottiglie di whisky, due confezioni di formaggio greco “Feta”, diciotto confezioni di un noto marchio di creme per il viso, deodoranti, bagnoschiuma e diversi altri prodotti di dubbia provenienza.

Tra la merce rinvenuta è stato inoltre scoperta una tronchesina lunga circa 10 centimetri, generalmente utilizzata per rimuovere i dispositivi antitaccheggio: i quattro rumeni si sono rifiutati di fornire spiegazioni su come fossero entrati in possesso della merce in questione, accontentandosi di mostrare ai poliziotti sei scontrini emessi da altrettanti supermercati della città, riguardanti acquisti da un minimo di 40 centesimi ad un massimo di 99.

Gli agenti di Polizia hanno infine compreso il modus operandi del gruppo, che si recava presso le casse dei negozi in questione acquistando solo prodotti di poco prezzo, nascondendosi invece addosso quanta più merce possibile, per un totale pari a centinaia di euro. I quattro sono stati denunciati per furto aggravato in concorso, mentre la refurtiva è stata riconsegnata ai supermercati dov’era stata trafugata.

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!