AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Ancona, proprietario di un bar scoperto con oltre due etti di hashish in casa

L'uomo, un 37enne residente a Jesi, avrebbe imbastito un'attività di spaccio all'interno della propria attività commerciale

2.110 Letture
commenti
droga, hashish, spaccio

Un 37enne residente a Jesi, R.P., è stato arrestato dalla Polizia di Ancona nella mattinata di lunedì 26 ottobre: egli, infatti, è stato trovato in possesso di un notevole quantitativo di sostanze stupefacenti.

L’uomo, proprietario di un bar nel capoluogo dorico, da qualche tempo era tenuto sotto osservazione dalle forze dell’ordine a causa di un anomalo viavai di giovani nel proprio esercizio commerciale: i poliziotti della Squadra Mobile anconetana hanno infine deciso di agire, presentandosi in casa del 37enne per mettere in atto una perquisizione.

Sono stati così rinvenuti ben 260 grammi di hashish, nascosti in diverse parti dell’abitazione: a seguito dei controlli sono stati inoltre scoperti 0,77 grammi di cocaina e un bilancino di precisione. L’uomo è stato quindi arrestato con l’accusa di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. Nella mattinata di martedì 27 il Tribunale di Ancona ne ha convalidato l’arresto.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!