AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia, Fanelli risponde a Mattarella: “Non è cambiato nulla, continuo la protesta”

Lettera al presidente della Repubblica: "Non ho fiducia in chi ignora la volontà del popolo e dei malati. Lo Stato può risolvere"

2.312 Letture
commenti
Massimo Max Fanelli

Dopo la lettera alla presidente della Camera Laura Boldrini, arriva anche la risposta al presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Una lettera in cui Massimo “Max” Fanelli si dichiara “sorpreso ed onorato per aver ricevuto la Sua e quella della Presidente della Camera Laura Boldrini e la presa di posizione volta a far chiarezza su un tema cosi importante come questo del fine vita é un segnale molto significativo per tutti noi che dobbiamo lottare per avere una legge sul fine vita“.

Un tema questo – scrive Fanelli riprendendo il capo dello Stato – che subisce l’influenza di fattori etici, sociali, politici, religiosi e giuridici. A cui si aggiunge anche un aspetto culturale, “la errata attribuzione del concetto di Eutanasia, al quale viene associata, ingenuamente, la facoltà di causare la morte a soggetti malati, con handicap o depressi, e non la necessità di regolamentare nei malati terminali l’accanimento terapeutico, le responsabilità penali dei medici e dei caregivers, e altre componenti, anche tecniche“.

Lei – si legge nella lettera inviata al Quirinale – mi invita…

 

Continua a leggere su Senigallia Notizie

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!