AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Arrestato ad Ancona un 25enne tunisino, spacciava eroina nei dintorni del Tribunale

Il giovane, I.S.M. le sue iniziali, si era ricavato un nascondiglio nello scantinato di un condominio di via Goito

1.950 Letture
commenti
Ancona, rifugio di uno spacciatore

Nella giornata di martedì 5 gennaio i Carabinieri di Falconara Marittima hanno tratto in arresto uno spacciatore di eroina di 25 anni, tale I.S.M., i cui traffici avvenivano solitamente nei pressi del Tribunale di Ancona.

La presenza del giovane, un tunisino soprannominato “Topo” a causa del suo aspetto e della sua abilità nel passare inosservato, era stata segnalata già da qualche giorno nei dintorni di via Goito, dove il pusher aveva approntato un rifugio di fortuna nelle cantine di un condominio.

Alcuni carabinieri in borghese, a questo punto, hanno iniziato a perlustrare attentamente la zona, individuando I.S.M. nel primo pomeriggio di martedì. Il giovane, sorpreso dai militari mentre stava finalizzando la cessione di due dosi di eroina, ha opposto loro resistenza, venendo però bloccato ed arrestato.

Successivamente al fermo, le forze dell’ordine sono riuscite a recuperare una delle dosi di sostanza stupefacente, mentre altre due buste contenenti la medesima tipologia di droga – assieme a circa 500 euro derivanti dall’attività di spaccio – sono poi state rinvenute presso il suo nascondiglio.

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!