AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Litigano sul prezzo delle uova e scatta la rissa: due uomini feriti ad Ancona

Un cliente camerunense è venuto alle mani con un commerciante cinese: necessario l'intervento della Polizia

1.557 Letture
commenti
ambulanza, 118

Una rissa scoppiata nella serata di martedì 23 febbraio tra un commerciante cinese ed un cittadino camerunense ha destato parecchia apprensione ad Ancona: motivo della discordia, il prezzo – ritenuto eccessivo dall’uomo di origini africane – di alcune uova.

Il fatto è avvenuto in piazza Rosselli alle 22.00 circa. L’acquirente, entrato nell’esercizio commerciale per comprare le suddette uova, ha avuto da ridire sul loro costo (4,90€ per una confezione da 6 pezzi) arrivando al punto di sbatterle sul bancone del negozio.

Per tutta risposta il commerciante ha iniziato a prenderlo a male parole: dopo alcuni scambi di battute, i due sono infine giunti alle mani, generando una colluttazione (cui avrebbero preso parte anche altri cittadini cinesi) che è proseguita anche all’esterno del locale.

Non è passato molto tempo prima che sul posto si recasse una pattuglia della Polizia di Ancona, che si è occupata di far tornare la calma. Sia il commerciante che il suo cliente sono stati infine trasportati presso il pronto soccorso dell’ospedale di Torrette, dove sono stati sottoposti alle cure mediche del caso.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!