AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Si accascia a terra e muore, dramma all’ufficio scolastico regionale di Ancona

A nulla sono valsi i tentativi di rianimare un 58enne di Treia (MC)

2.179 Letture
commenti
Ambulanza, 118

Si alza dalla sedia e si accascia a terra nel corridoio dell’ufficio. Dramma nel pomeriggio di martedì 1 marzo al Provveditorato di Ancona dove un 58enne è morto fulminato da un arresto cardiaco.

Giovanni Soldini, 58enne originario di Treia dov’era anche stato assessore e vicesindaco, dirigente tecnico del Miur-Usr Marche, è stato dichiarato morto dopo 35 minuti di massaggio cardiaco: a nulla è valso l’intervento degli operatori del 118 e della Croce Gialla di Ancona che hanno tentato le manovre di rianimazione in mezzo a un corridoio al quinto piano dell’Ufficio Scolastico Regionale di via XXV Aprile ad Ancona.

Si tratta del secondo episodio in due giorni che interessa il maceratese.

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!