AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Grave incidente a Jesi: muore il conducente di una minicar

Scontro frontale tra il mezzo e un'altra automobile nei pressi dell'hotel Federico II: strada chiusa per i soccorsi

3.450 Letture
commenti
La minicar distrutta dopo l'incidente avvenuto a Jesi: sul posto 118, e Vigili del fuoco

Drammatico incidente quello avvenuto a Jesi poco dopo le ore 13:15 di mercoledì 6 aprile. Un uomo ha perso la vita nello schianto tra la sua minicar che stava guidando e un’altra autovettura che procedeva in senso opposto, lungo via Ancona, nella zona tra l’hotel Federico II e Villa Baldeschi Balleani.

L’incidente frontale è stato violento: quasi distrutta la minicar – un cinquantino Ligier – su cui viaggiava Tony Tombolesi, 33 anni, deceduto. Si registra anche un’altra persona ferita, quella che guidava l’altra autovettura, un fiat Doblò: il 57enne di Monte San Vito è stato ricoverato solo per accertamenti date le ferite lievi, ma le notizie non sono ancora precise sulle sue condizioni.

Sul posto sono intervenuti gli operatori del 118 e della Croce Verde, i Vigili del Fuoco di Jesi, i Vigili Urbani: la strada, per tutta la durata dell’intervento, circa quattro ore, è rimasta chiusa al traffico, i mezzi deviati alla rotatoria di Fontedamo.

La minicar distrutta dopo l'incidente avvenuto a Jesi: sul posto 118, e Vigili del fuocoLa minicar distrutta dopo l'incidente avvenuto a Jesi: sul posto 118, e Vigili del fuocoLa minicar distrutta dopo l'incidente avvenuto a Jesi: sul posto 118, e Vigili del fuoco

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!