AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Porte aperte al depuratore di Jesi

Sabato 16 aprile visite guidate per tutti all'aperto, nella grande area verde attorno all'impianto, per scoprirne il funzionamento

1.540 Letture
commenti
acqua, risorse idriche

Come si pulisce l’acqua sporca raccolta nella rete fognaria? Chi vuole saperne di più può visitare il grande impianto di depurazione di Jesi, in Via della Barchetta, vicino la superstrada Ancona-Fabriano, uscita Monsano, che aprirà le porte nella giornata di sabato 16 aprile.

Si tratta di un impianto all’avanguardia nel campo del trattamento delle acque reflue dove ogni anno sono ripuliti 7 milioni di metri cubi di acqua prima di essere restituiti al fiume Esino e da qui al mare.

La visita si svolgerà lungo un percorso all’aperto, in un’ampia zona verde, e comprenderà le vasche di raccolta delle acque reflue, il laghetto di fitodepurazione, che negli anni è diventata una piccola oasi naturalistica dove trovano riparo alcune specie protette di uccelli, e l’edificio di essicamento fanghi.

Le visite si svolgeranno dalle ore 9.00 alle 17.00 e saranno guidate dai tecnici che lavorano quotidianamente sull’impianto e ne conoscono tutti gli aspetti più interessanti.

da Multiservizi S.p.A.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!