AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Ancona: morto il marinaio rimasto ustionato mentre puliva la sua barca

Lutto in tre comunità Polverigi, il suo paese natale, Castelfidardo, dove viveva con la famiglia e Numana

1.615 Letture
commenti
Ospedale di Ancona-Torrette

E’ morto dopo 13 giorni di agonia Claudio Gasparri, pescatore di 57 anni, rimasto gravemente ustionato nel terribile rogo consu nel terribile incidente del 19 agosto consumatosi lo scorso 19 agosto sulla sua vongolara mentre stava ultimando le operazioni di pulizia.

Le fiamme si sarebbero sprigionate dal motore dell’imbarcazione: una fiammata l’avrebbe raggiunto al volto e alle braccia. Subito l’uomo è stato trasportato prima all’ospedale di Torrette poi al centro grandi ustioni dell’ospedale Sant’Eugenio di Roma dove il 57enne si è spento. Lutto in tre comunità Polverigi, il suo paese natale, Castelfidardo, dove viveva con la famiglia e Numana, dove aveva amici e interessi di lavoro.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!