AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Ricatti osé via web: una donna di Senigallia minacciata

30enne romano condannato dal tribunale dorico per tentata violenza sessuale: tutto era partito da una chat su Skype

1.287 Letture
commenti
Tribunale di Ancona

Tentata violenza sessuale è l’accusa per cui è stato condannato un 30enne romanoche aveva minacciato una 35enne senigalliese. Il giudice del tribunale di Ancona ha infatti emesso la condanna a dieci mesi di reclusione, pena sospesa, per quel rapporto iniziato su Skype e finito con ricatti e minacce di morte per la donna e per i suoi familiari.
Leggi il resto su SenigalliaNotizie.it

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!