AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Week-end di controlli nella Vallesina, denunciate ben 14 persone

Carabinieri molto attivi tra Jesi, Chiaravalle, Maiolati Spontini e Monsano

1.471 Letture
commenti
Carabinieri

Fine settimana di controlli serrati nella Vallesina: tra il pomeriggio di venerdì 16 e la mattinata di domenica 18 dicembre, i Carabinieri di Jesi, Chiaravalle, Monsano e Maiolati Spontini si sono resi protagonisti di numerosi interventi, culminati in 14 denunce.

Il caso più eclatante ha riguardato una colf albanese di 48 anni, D.B., responsabile di aver sottratto ad un’anziana gioielli per oltre 15.000 euro: i militari si sono presentati presso la sua abitazione nel pomeriggio di sabato, rinvenendo parte della refurtiva e denunciando la donna per furto aggravato.

Due giovani automobilisti, originari rispettivamente di Chiaravalle e del pesarese, sono invece stati denunciati per essersi rifiutati di sottoporsi agli esami volti ad appurare il loro recente consumo di stupefacenti, venendo perciò privati della patente di guida: un simile provvedimento ha riguardato anche altre 7 persone, tutte di età compresa tra i 22 e i 35 anni, sorprese a guidare in stato di ebbrezza.

Altre tre denunce sono scattate nei confronti di tre uomini originari dell’Italia meridionale: fermati per un controllo mentre si trovavano a bordo di una vettura di grossa cilindrata, essi sono stati trovati in possesso di 0,7 grammi di cocaina e di un coltello a serramanico, venendo perciò segnalati come assuntori di stupefacenti e denunciati per porto abusivo d’armi. Finito nei guai anche un dominicano di 30 anni, il quale non ha acconsentito a fornire le proprie generalità ai Carabinieri che lo avevano fermato: anch’egli è stato denunciato, venendo poi correttamente identificato in un secondo momento.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!