AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Camerano, apportate modifiche alla viabilità e all’accesso ai parcheggi

Gli interventi in questione riguardano principalmente il centro del paese

1.136 Letture
commenti
Panorama di Camerano

Al via le nuove disposizioni per regolamentare i parcheggi e la viabilità del Centro del Paese.

VIABILITA

Viene istituito il divieto di transito, eccetto residenti ed autorizzati, nell’ultimo tratto di Via San Francesco (dall’incrocio con via Monaci al civico n. 56 di via San Francesco);

Nella primo tratto di Via San Francesco viene invece istituito il divieto di accesso per i veicoli provenienti dall’incrocio con via Sant’ Apollinare direzione via Monaci (esclusi residenti e autorizzati).
PARCHEGGI

Per riguarda i parcheggi:

  • Via Guasto, via Iacomini, via San Francesco, via Cavallotti, via Leopardi, piazza Mons.Donzelli, la sosta è riservata agli autorizzati con apposito permesso. E’ consentita la sosta ad altre categorie di utenti dalle ore 08.00 alle ore 12.00 e dalle ore 15.00 alle ore 19.00 con esposizione del disco orario per un tempo massimo di 60 minuti;
  • Via Maratti, via e piazza Sant’Apollinare, piazza Matteucci (dal civico n. 8 al civico n. 12) la sosta è riservata agli autorizzati con apposito permesso. E’ consentita la sosta ad altre categorie di utenti dalle ore 08.00 alle ore 20.00  con esposizione del disco orario per un tempo massimo di 60 minuti;
  • Piazza Roma, la sosta è consentita per le sole autovetture con esposizione del disco orario per un tempo massimo di 30 minuti;
  • Via Garibaldi dall’incrocio con via Repubblica a piazza Roma, via Delle Mura/piazzale del Mercato, piazza Roma, via e piazza Sant’Apollinare, divieto di sosta il mercoledì dalle ore 06.00 alle ore 14.00 per mercato settimanale;
  • Via Maratti, vengono mantenuti i n. 2 spazi riservati invalidi dal civico 43 al civico 47 nonché l’area per carico e scarico merci dalle ore 7.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 20.00 dal civico 47 al civico 53; divieto di sosta il mercoledì dalle ore 06.00 alle 14.00 per mercato settimanale;
  • Piazza Matteucci, considerata la presenza del nuovo presidio riservato all’Arma dei Carabinieri presso la Sede Comunale, viene istituito un nuovo spazio riservato ai mezzi di polizia in adiacenza all’attuale spazio riservato ai mezzi di Polizia Municipale; viene mantenuto l’attuale spazio riservato alla sosta invalidi  con orario 0.00-24.00;
  • Via Guasto, viene mantenuto lo spazio riservato invalidi antistante il civico n. 67;
  • Parcheggio Scuola Elementare Sperandei: è consentita la sosta all’interno del parcheggio dal lunedì al sabato dalle ore 18.00 alle ore 7.00 del giorno successivo e nei giorni festivi ed in quelli di chiusura della scuola fissati dal calendario scolastico dalle ore 0.00 alle ore 24.00. Al personale docente, in servizio presso il plesso scolastico “Sperandei” verrà rilasciato un contrassegno identificativo che consentirà la sosta con orario 07.00-18.00 nei soli giorni feriali.

Per quanto riguarda i parcheggi e la viabilità in generale:

  • E’ obbligatorio di esporre l’autorizzazione alla sosta “zona blu” bianca / rossa. L’autorizzazione dovrà essere ben visibile dal vetro parabrezza anteriore del veicolo, la mancata esposizione dell’autorizzazione sarà considerata come non autorizzato e quindi soggetto alla disciplina e alle norme del Codice della Strada.
  • I veicoli autorizzati di cui all’art. 47 C.d.S. sono i seguenti: i veicoli di categ. L3 (veicoli a due ruote) possono sostare liberamente negli appositi spazi senza la necessaria autorizzazione; i veicoli di categ. L2, L4, L5, e M1 (ciclomotori e motoveicoli a 3 o più ruote, ed autoveicoli fino a 9 posti conducente compreso) possono sostare negli appositi spazi con l’obbligo dell’esposizione del disco orario o autorizzazione; le restanti categorie previste dall’art. 47 C.d.S. e non sopra citate, possono solamente circolare all’interno della c.d. “zona blu” dove previsto, senza sostare.
  • Le seguenti categorie di veicoli sono esenti dal rispetto delle norme di cui alla presente ordinanza: mezzi di soccorso; mezzi di dotazione alle forze di polizia e forze armate; mezzi al servizio di persone con capacità di deambulazione sensibilmente ridotte, purché espongano in maniera ben visibile sul parabrezza anteriore il contrassegno di cui all’art. 381 del D.P.R. 16 dicembre 1992 n. 495. Gli stessi non sono tenuti al rispetto dei limiti di tempo se lasciati in sosta nelle aree di parcheggio a tempo determinato (comma 3 art. 188 C.S.); mezzi adibiti a servizi pubblici (Enel, Telecom. Anconambiente, Comune, Provincia, Regione, Parco Etc….) esclusivamente per assolvere ai compiti di istituto e purché facilmente individuabili tramite la denominazione dell’ente proprietario stampigliata sulla fiancata del mezzo; mezzi di proprietà della parrocchia “Immacolata Concezione” di Camerano, adibiti al servizio sociale identificati a mezzo di contrassegno rilasciato dalla Polizia Municipale.
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!