AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Doppio arresto a Jesi, in manette due pusher di 23 e 18 anni

Gli spacciatori sono stati pedinati dai Carabinieri, che nella loro abitazione hanno scoperto quasi 200 grammi di hashish

1.147 Letture
commenti
arresto dei Carabinieri, 112, manette

Due giovani, sorpresi in possesso di una considerevole quantità di stupefacenti, sono stati tratti in arresto dai Carabinieri di Jesi nella notte tra lunedì 9 e martedì 10 gennaio.

Si tratta di A.A., un 23enne tunisino già conosciuto dalle forze dell’ordine, e di M.C., un 18enne di nazionalità marocchina: i due sono stati notati da una pattuglia mentre salivano a bordo di un’auto assieme a due loro amici, diretti dal centro verso la periferia di Jesi.

I Carabinieri si sono messi alle loro calcagna, affiancando infine la vettura e sottoponendo a controlli i quattro giovani. A seguito di questi accertamenti, addosso ad A.A. e M.C. sono stati trovati 7 grammi di hashish: dato che l’automobile sulla quale stavano viaggiando si era fermata in prossimità della loro abitazione, i militari hanno dunque ritenuto opportuno perquisire anche questa, rinvenendovi quasi 200 grammi della medesima droga leggera, nascosti nella stanza divisa dai due giovani.

Dopo le operazioni di rito, essi sono stati infine arrestati per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, venendo momentaneamente destinati agli arresti domiciliari in attesa del processo per direttissima a loro carico.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!