AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Oltre un milione di euro sottratti, denunciata la direttrice di un ufficio postale

La donna, una 55enne originaria di Jesi, utilizzava il denaro in questione per giocare al lotto

1.942 Letture
commenti
Ufficio postale di Poste Italiane, bancomat, postamat

Una 55enne originaria di Jesi, a capo per diversi anni di un ufficio postale situato nella provincia di Ancona, è stata denunciata dalla Guardia di Finanza del capoluogo dorico in quanto ritenuta responsabile di gravi reati quali l’appropriazione indebita e l’autoriciclaggio.

Dal 2008 al 2015, grazie al suo ruolo di direttrice, la donna avrebbe infatti messo le mani su un’enorme somma di denaro, sottratta ad una moltitudine di correntisti: secondo le prime stime, ella avrebbe effettuato prelievi per più di un milione di euro dai conti delle ignare vittime, investendo gran parte del denaro nel lotto e in giochi simili. La 55enne avrebbe avuto una vera e propria dipendenza in tal senso, arrivando sino al punto di spendere oltre 20.000 euro al mese per portare avanti questa passione malsana.

Le sue giocate sempre più consistenti, assieme agli ammanchi che sempre più spesso figuravano in alcuni conti correnti, hanno infine insospettito qualcuno: sono così partite due denunce da parte di un correntista e del titolare di una ricevitoria frequentata dalla donna, la quale aveva ormai accumulato debiti di una certa rilevanza. Pur smascherata, la direttrice è comunque riuscita a sfuggire alle proprie responsabilità: a seguito di una grossa vincita al lotto, ella è infatti scappata all’estero da circa due anni, trovando forse rifugio in Madagascar. In attesa di acquisire maggiori informazioni sulla sua posizione attuale, la Guardia di Finanza ha nel frattempo posto sotto sequestro i beni di sua appartenenza.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!