AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Osimo, sabato 4 marzo appuntamento al Teatro La Nuova Fenice con i TaxiWars

L'esibizione della band belga avrà inizio alle ore 21.15

Taxiwars

TaxiWars, band belga formata da Tom Barman (cantante-chitarrista e frontman della band dEUS) e dal sax di Robin Verheyen, con il contrabbassista Nicolas Thys e il batterista Antoine Pierre, è in scena sabato 4 marzo al Teatro La Nuova Fenice. Nuovo titolo del cartellone “Ricerca di teatro” proposto da Comune e AMAT in collaborazione con ASSO e con il contributo di MiBACT e Regione Marche e dedicato ai linguaggi innovativi e alle realtà del territorio, l’appuntamento è inserito anche in “Klang festival. Altri suoni, altri spazi” realizzata insieme a Loop Live Club.

«È jazz, ma non nel modo in cui lo conosci»: di tante descrizioni della musica di TaxiWars, quella data dal leader della bandè senz’altro la più chiara e calzante. Tom Barman – figura di culto del panorama indie, songwriter e regista cinematografico – è stato sempre un cultore di questo genere musicale. Di cui negli ultimi due anni ha lenito i cui pruriti mettendo insieme il nuovo progetto TaxiWars insieme al sassofonista Robin Verheyen, il contrabbassista Nicolas Thys e il batterista Antoinne Pierre, tutti stimati jazzisti.

Tagliente, energico, con un profondo senso del groove, TaxiWars si è prontamente allontanato da tutti i luoghi comuni tipici del jazz club. Tutta influenza di Barman? No: anche gli altri membri della band hanno preferito rimanerne lontani e avere ancora più libertà della tanta normalmente associata a questa musica.

Il debutto della stagione 2015, un album che per titolo aveva il nome del gruppo, e il nuovo disco “Fever” uscito nello scorso ottobre in Cd e vinile sono caleidoscopici per stili e per temi, vicini all’essere visionari ma solo occasionalmente (e oculatamente) fuori dalle righe. È, il loro, un jazz che non è jazz o un luogo di incontro fra parole dette e canzoni? uno scontro fra lo stile della batteria jazz creato da Art Blakey, quello dalla vena compositiva di Mingus e la chanson francese di Serge Gainsbourg? È sperimentalismo imparentato a certa no wave jazzistica americana – Arto Linday, Glen Branca, John Zorn – o solo una chitarra rock (quella di Barman) dalla visione aperta, in dialogo continuo contrabbasso, sax e batteria? TaxiWars e tutto questo.

 

Informazioni e biglietti: biglietteria del Teatro La Nuova Fenice (tel. 071/7231797), posto unico numerato 10 euro (ridotto a euro 8). Info e prenotazioni AMAT 071/2072439 www.amatmarche.net, Loop Live Club www.looplive.org/klang. Call Center dello spettacolo delle Marche 071/2133600 e, on line, su vivaticket.it

Inizio spettacolo: ore 21.15

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!