AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Ancona, giovane del posto trovato con due coltelli addosso dalla Polizia: denunciato

Si tratta di un 20enne incensurato, fermato dagli agenti dopo una breve fuga

1.037 Letture
commenti
Cardsharp

Un giovane anconetano di 20 anni è finito nei guai nel pomeriggio di martedì 25 aprile a seguito di un controllo condotto dalla Polizia di Stato: una volta perquisito, il ragazzo è infatti stato trovato in possesso di due coltelli, scoperta che ha portato ad una denuncia a suo carico.

Erano da poco passate le 18.30 quando egli è stato notato in piazzale Camerino in compagnia di alcuni suoi coetanei: una volta accortosi della presenza delle forze dell’ordine, il 20enne si è dato ad una fuga precipitosa in direzione di via Pesaro, dov’è poi stato fermato al termine di un breve inseguimento.

Dopo essersi accertati della sua identità, i poliziotti hanno deciso di perquisirlo, rinvenendo rapidamente un coltello a serramanico lungo 11 centimetri nascosto in una tasca del giubbotto. Visti i movimenti fin troppo elaborati esibiti al momento di rimettere al proprio posto la carta d’identità, il portafogli del giovane è stato sottoposto ad ulteriori controlli, i quali hanno fatto emergere una scoperta inaspettata.

Celata tra numerose carte elettroniche gli agenti hanno infatti trovato una cardsharp, ovvero sia una lama dall’apparente sembianza di una normale carta da credito: una volta estratta dal suo nascondiglio quest’arma si è infine mostrata per ciò che è realmente, cioé un coltello di circa 15 centimetri. Il 20enne, residente nel capoluogo dorico e incensurato, è stato quindi denunciato per porto abusivo di armi od oggetti atti a offendere.

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!