AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Truffe online ai danni di due osimani, la Polizia rintraccia i responsabili

Denunciati un 39enne trevigiano e un 47enne della provincia di Isernia: si sarebbero intascati centinaia di euro

1.587 Letture
commenti
Polizia, reati informatici

Due truffatori, ritenuti responsabili di altrettanti raggiri su internet ai danni di due osimani, sono stati rintracciati e denunciati da parte della Polizia di Stato: in ambo i casi, le vittime erano state alleggerite di diverse centinaia di euro.

Gli individui in questione (A.G., 47enne della provincia di Isernia; M.S., 39enne del trevigiano) si sarebbero infatti resi protagonisti del mancato invio di articoli regolarmente comprati su siti di e-commerce, nello specifico una console di ultima generazione e un’Iphone 6 acquistati rispettivamente da un padre di famiglia e da una studentessa: l’una era stata pagata 300 euro, mentre per l’altro l’acquirente aveva dovuto sborsare 350 euro.

Attraverso l’analisi delle carte prepagate utilizzate per incassare le somme di denaro sopracitate, i poliziotti sono infine riusciti a risalire all’identità dei due truffatori: entrambi sono così stati denunciati per frode informatica.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!