AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Detenuto si toglie la vita nel carcere anconetano di Montacuto

Inutili i soccorsi per un 33enne di origine tunisina, trovato privo di sensi dal suo compagno di cella

2.814 Letture
commenti
Carcere Montacuto

Si sono purtroppo rivelati del tutto vani i tentativi compiuti per salvare il detenuto di 33 anni che, nel primo pomeriggio di domenica 30 luglio, ha scelto di togliersi la vita presso il carcere dorico di Montacuto.

L’uomo, originario della Tunisia, ha inalato del gas da una bombola presente nella sua cella: il suo corpo esanime è poi stato ritrovato da un altro carcerato, il quale ha immediatamente dato l’allarme.

Sul posto è quindi giunto il personale sia del 118 che della Croce Gialla, che non ha però potuto far altro che constatare il decesso del 33enne dopo oltre mezz’ora di tentativi di rianimazione.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!