AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Maiolati Spontini, 46enne si toglie la vita sparandosi con il fucile da caccia del padre

Il tragico evento è avvenuto nella casa di famiglia, situata nelle campagne attigue alla frazione di Moie

2.752 Letture
commenti
Ambulanza, 118, soccorso

Choc a Moie di Maiolati Spontini per il suicidio di un uomo di 46 anni, evento verificatosi nel primo pomeriggio di martedì 29 agosto.

Protagonista della tragica vicenda un operaio senza moglie né figli, che abitava assieme agli anziani genitori. L’uomo, reduce da un periodo difficile, nella giornata di martedì si è recato nella soffitta della propria abitazione, soffitta all’interno della quale era custodito il fucile da caccia del padre.

Egli si è quindi puntato l’arma alla testa e ha fatto fuoco, provocandosi lesioni tali da provocare il suo decesso praticamente sul colpo: ogni tentativo di soccorso nei suoi confronti si è infatti rivelato del tutto inutile.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!