AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Ruba TV e gioielli dall’appartamento dove ha lavorato, ladro 60enne denunciato ad Ancona

La Polizia del capoluogo è risalita all'uomo, ingaggiato in passato come imbanchino, dopo diversi giorni di indagini

1.021 Letture
commenti
Furto in casa, ladri, abitazione

Al termine di indagini approfondite, la Polizia di Stato di Ancona ha identificato e denunciato il responsabile di un furto in abitazione, reato commesso quest’estate in casa di una donna residente nel centro storico.

Ad essere deferito è stato un cittadino italiano di 60 anni, P.F., venuto inizialmente in contatto con la sua vittima per questioni di lavoro: la donna lo aveva infatti ingaggiato come imbianchino, dando così modo al malvivente, peraltro con numerosi precedenti alle proprie spalle, di frequentare la sua abitazione e di memorizzarne i particolari.

In seguito, approfittando di una vacanza all’estero della sua ormai ex datrice di lavoro, P.F. si è introdotto nel suo appartamento fracassando una finestra, per poi fuggire dopo aver trafugato un televisore e diversi oggetti preziosi.

Una volta rientrata in Italia e resasi conto del furto subito, la donna si è immediatamente rivolta alle forze dell’ordine, che in breve tempo hanno individuato il colpevole. I poliziotti della Squadra Mobile sono persino riusciti a mettere le mani su buona parte della refurtiva, nel frattempo rivenduta a terzi dal 60enne, e a riconsegnarla alla legittima proprietaria: all’appello, difatti, mancano solamente alcuni gioielli.

In attesa di appurare eventuali illeciti commessi dalle persone venute a contatto con gli oggetti rubati, P.F. è stato nel frattempo denunciato per autoriciclaggio e furto aggravato.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!