AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Svariate violenze ai danni di minori, 30enne fermato a Jesi dai Carabinieri

L'uomo, di nazionalità marocchina, era già stato arrestato in due occasioni: sarà espulso dall'Italia

1.890 Letture
commenti
Arresto dei Carabinieri di Falconara

Un 30enne di nazionalità marocchina, già noto alle forze dell’ordine per via di diversi precedenti relativi a violenze di stampo sessuale commesse nei confronti di minorenni, è stato individuato e tratto in arresto a Jesi nello scorso fine settimana.

L’individuo è stato localizzato nelle prime ore della mattinata di sabato 18 novembre presso la stazione ferroviaria, “alloggio” da lui utilizzato come residenza di fortuna.

I Carabinieri che lo hanno fermato lo hanno poi condotto alla caserma locale, dove è stato sufficiente appurare la sua identità per rendersi conto dei suoi svariati precedenti: il 30enne, infatti, in due occasioni era già stato arrestato per essersi reso protagonista di abusi sessuali ai danni di minorenni compiuti fuori dai confini regionali, venendo però accusato del medesimo reato anche in altre circostanze.

In quanto destinatario di diversi provvedimenti d’espulsione dal nostro Paese, egli aveva quindi fatto perdere le proprie tracce, almeno fino alla mattinata di sabato: una volta emerso il suo passato, i Carabinieri lo hanno trasferito presso il Centro di Identificazione e di Espulsione di Bari.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!