AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

San Paolo di Jesi, picchia la moglie con un attizzatoio: arrestato uomo di 58 anni

La donna è stata poi condotta al pronto soccorso, dove le sono state riscontrate lesioni guaribili in circa 25 giorni

1.694 Letture
commenti
violenza sulle donne

Un nuovo caso di efferate violenze nei confronti di una donna si è verificato a San Paolo di Jesi nella serata di giovedì 30 novembre: protagonista della vicenda un uomo di 58 anni, successivamente tratto in arresto.

A far convergere le forze dell’ordine sul posto è stata una segnalazione da parte della vittima degli abusi, sposata con il suo aguzzino da più di due decenni. In quest’occasione il 58enne, non nuovo a simili comportamenti, ha colpito ripetutamente la coniuge con un attizzatoio, fuggendo poi nella boscaglia nel tentativo di far perdere le proprie tracce.

Rimasta sola, la donna ha quindi allertato i soccorsi, i quali non hanno tardato ad arrivare: ella è poi stata trasportata dal personale del 118 presso l’ospedale “Carlo Urbani” di Jesi, dove le sono state riscontrate ferite giudicate guaribili all’incirca in 25 giorni.

Dopo un minuzioso pattugliamento della zona, i Carabinieri di Staffolo hanno infine rintracciato l’autore delle violenze, il quale è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia, lesioni gravi e porto abusivo di armi od oggetti atti a offendere.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!