AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Controlli della Polizia ad Ancona, denunciati due uomini per furto

Finiti nei guai due individui di 23 e 30 anni, responsabili di due distinti episodi criminali

1.319 Letture
commenti
Controlli della Polizia

Nella giornata di mercoledì 6 dicembre la Polizia di Stato di Ancona ha denunciato due uomini di 30 e 23 anni, sorpresi a rubare in due distinte circostanze.

Il primo episodio si è verificato intorno alle 19.00, quando una segnalazione proveniente da una profumeria di via Giordano Bruno ha comunicato la fuga di un ladro, il quale era riuscito a darsela a gambe dopo aver fatto incetta di prodotti dagli scaffali. In breve tempo è stato così possibile individuare il responsabile, un iraniano incensurato di 30 anni che aveva ancora con sè la refurtiva, consistente in quattro boccette di profumo.

Il secondo caso ha invece avuto luogo un paio d’ore più tardi, alle 21.00 circa. Protagonista della vicenda un giovane campano di 23 anni residente in provincia, accusato di aver trafugato il telefono cellulare di una donna da una sala giochi situata in zona Baraccola.

Una volta notata la scomparsa del proprio dispositivo, la vittima del furto aveva subito segnalato l’accaduto alle forze dell’ordine, precipitatesi sul posto. Il 23enne è stato fermato all’uscita del locale, seppur privo del telefono in questione: le sue responsabilità sono però emerse chiaramente dopo la visione delle riprese delle telecamere, che lo avevano immortalato nell’atto di rubare lo smartphone. Questo è stato poi ritrovato nascosto in un anfratto all’esterno della sala giochi.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!