AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Ancona: spaccio nel bar di famiglia, arrestato un giovane di 21 anni

Scattate le manette per E.D.S., barista nel locale di proprietà dei suoi genitori

1.433 Letture
commenti
Arresto per spaccio di droga

Un giovane di 21 anni, E.D.S., barista presso il locale di proprietà dei suoi genitori, è stato arrestato dalla Polizia di Ancona nella serata di lunedì 5 febbraio: egli aveva infatti dato vita a una fiorente attività di spaccio, sfruttando il proprio luogo di lavoro come copertura.

Già da diverso tempo le forze dell’ordine avevano iniziato a monitorare quanto stava accadendo nel bar, frequentato sempre più assiduamente da individui noti per i loro trascorsi da assuntori di sostanze stupefacenti.

Dopo numerosi appostamenti i poliziotti sono finalmente intervenuti, facendo irruzione nel locale e perquisendolo: all’interno di un ripostiglio sono così stati scoperti diversi frammenti di hashish per un totale di circa 100 grammi, nonché del materiale usato per il confezionamento dei vari quantitativi da vendere al dettaglio e un foglio di carta recante nomi e cifre relativi alla clientela.

In una tasca dei pantaloni di E.D.S. gli agenti hanno inoltre trovato 1000 euro in contanti, mentre dalla sua abitazione ne sono saltati fuori altri 255: tutto il denaro è stato posto sotto sequestro, al pari di quattro banconote da 20 euro false trovate anch’esse in casa del 21enne.

Il giovane è stato infine arrestato con l’accusa di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio e detenzione di banconote false, venendo posto agli arresti domiciliari: il bar dove era solito spacciare è stato altresì sottoposto a sequestro probatorio.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!