AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Mezzo chilo di cocaina nascosto in cucina, arrestato a Jesi spacciatore 44enne

L'individuo in questione, F.M. le sue iniziali, è stato poi trasferito nel carcere di Montacuto

1.516 Letture
commenti
Arresto per spaccio di cocaina

La collaborazione tra la gli agenti di Polizia dei commissariati di Ancona e Jesi ha portato, nella giornata di giovedì 8 marzo, all’arresto di un importante spacciatore operante a Jesi.

A finire in manette è stato il 44enne F.M., il quale da tempo era sospettato di aver creato una consistente rete di spaccio nel centro della Vallesina.

Dopo averlo atteso nei pressi della sua abitazione, i poliziotti hanno infine effettuato una perquisizione a suo carico, scoprendo nella cucina di casa sua circa mezzo chilo di cocaina: in un’intercapedine trovata in una parete, inoltre, le forze dell’ordine hanno rinvenuto circa 6000 euro in contanti (tra cui tre banconote fasulle), un bilancino di precisione e il materiale necessario al confezionamento della droga.

Una volta ultimate le procedure del caso, F.M. è stato infine condotto presso il carcere anconetano di Montacuto con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio: la Polizia è ora al lavoro al fine di appurare attraverso quale canale il 44enne fosse solito rifornirsi.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!