AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Genga, fatta saltare in aria una roccia pericolante che minacciava la ferrovia

Il fatto è avvenuto in località Pontechiaradovo

1.159 Letture
commenti
Roccia fatta saltare a Genga

Nella giornata di domenica 22 aprile Vigili del Fuoco, Protezione Civile e personale della Regione Marche e del Gruppo Ferrovie dello Stato sono intervenuti in località Pontechiaradovo, nel territorio comunale di Genga, per provvedere all’eliminazione di una roccia pericolante.

Il macigno, che incombeva sulle rotaie sottostanti della linea Ancona-Roma, è stato dapprima ispezionato mediante l’utilizzo di alcuni droni da parte degli uomini del SAPR (Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto) dei Vigili del Fuoco.

Successivamente la roccia è stata fatta saltare in aria con delle cariche esplosive posizionate da una ditta specializzata. Il vicino tratto ferroviario è stato temporaneamente interdetto alla circolazione.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!