AnconaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Sequestrati oltre 500 chilogrammi di vongole presso il porto di Ancona

I molluschi, raccolti in quantità maggiore rispetto alle norme vigenti, sono poi stati rigettati in mare

1.299 Letture
commenti
Sequestro vongole

Oltre mezza tonnellata di vongole è stata posta sotto sequestro dalla Guardia Costiera di Ancona nella giornata di martedì 3 luglio.

A far scattare il provvedimento è stato il ritrovamento da parte del personale della Capitaneria di Porto di una quantità di pescato maggiore a quanto imposto dalla legge su base giornaliera.

Le norme attualmente in vigore concedono infatti la raccolta di non più di 400 chilogrammi di vongole per ciascuna unità navale, mentre nel corso dei controlli effettuati presso il porto dorico ne sono saltati fuori circa 550 chilogrammi, già suddivisi in vari sacchi pronti per il commercio.

I molluschi, una volta dichiarati ancora vivi e vitali, sono stati infine rigettati in mare da una motovedetta.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ancona Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!